Un ospedale senza la C per una regione senza la C

L’epatite C è una malattia subdola che può essere presente per anni senza dare alcun segno di sé e può essere trasmessa agli altri. Oggi, si può guarire dall’epatite C.

Screening gratuito degli anticorpi del virus HCV

L’infezione da HCV cronicizza in oltre il 60% dei casi. In Italia questa malattia rappresenta una delle principali cause di cirrosi, carcinoma epatocellulare, insufficienza epatica terminale e ricorso al trapianto di fegato. Ad oggi, il principale limite all’eradicazione dell’HCV sul territorio italiano è rappresentata dal fatto che solo una minoranza di pazienti è a conoscenza dell’infezione, potendo pertanto essere sottoposti a terapia. Un possibile approccio a tale problema è rappresentato dalla attuazione di programmi di screening su popolazione. A tal fine, l’AOU Policlinico Umberto I ha organizzato uno screening gratuito rivolto ai propri utenti grazie al sponsorizzazione non condizionante di Gilead.Nei prossimi mesi in tutti i pazienti ricoverati nei reparti dell’ospedale, verranno ricercati gli anticorpi contro il virus dell’epatite C e, il paziente risultato positivo, sarà preso in carico presso la UOC di Gastroenterologia per le successive indagini e l’eventuale terapia.

Queste informazioni ti sono state d'aiuto?
Si No
Arrow Up