Benvenuti nel sito del Policlinico di Roma Umberto I
Vai direttamente al contenuto
Umberto I - Policlinico di Roma - Accesso Area Intranet

Referti online

06 9939 Nuovo numero servizio RECUP

Giornata europea del Numero Unico dell'Emergenza 112

L’Azienda Policlinico e la protezione dei dati dei suoi assistiti

L'Azienda Policlinico Umberto I garantisce ai suoi assistiti che il trattamento dei dati personali sia effettuato nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali della Persona, assicurando la riservatezza e la sicurezza delle informazioni nel presupposto che identità fisica e identità digitale godano degli stessi diritti e debbano essere protette da adeguate ed idonee misure di rispetto e di protezione.

Tali princìpi trovano particolare fondamento negli articoli 2 e 3 della Costituzione italiana.

Il trattamento dei dati personali da parte del Policlinico, improntato a principi di correttezza, liceità e legittimità, riserva una particolare attenzione a che ogni azione sui dati da parte del personale dell'ospedale non vada mai oltre le finalità per le quali è necessario che gli stessi dati siano raccolti.

In questa sezione del portale internet Le illustriamo le ragioni per le quali il personale sanitario avrà bisogno di acquisire informazioni sulla Sua persona e dovrà registrarle utilizzando la modulistica e i sistemi informatici adottati dall'ospedale, costituendo così la cartella clinica e i referti clinico-diagnostici.

La costituzione della documentazione sanitaria risponde infatti a specifici obblighi di legge ai quali l'ospedale non può sottrarsi sia per ragioni medico-legali che di remunerazione delle prestazioni erogate e di contenimento del rischio clinico.

Le pagine che seguono, unitamente a quanto Le comunicherà il medico al momento dell'accettazione, Le consentiranno di acquisire gli elementi necessari per poter esprimere liberamente e consapevolmente il consenso informato che Le sarà richiesto.

Infine, per consentire un'adeguata responsabilizzazione delle figure apicali dell'ospedale e una maggiore attenzione ai processi operativi riguardanti i dati degli assistiti, il Policlinico ha nominato la nuova figura prevista dal GDPR, il "Data Protection Officer" (DPO), ed ha adottato un sistema di delega di funzioni che coinvolga livelli decisionali e operativi più prossimi alla produzione di servizi.

Nelle pagine che seguono troverà le informazioni riguardanti tutti gli aspetti finora affrontati.


Torna indietro


Articolo creato il: 28/05/2018 11:41:40
Ultima modifica: 28/05/2018 11:42:07
Autore: Daniele Romeo