Benvenuti nel sito del Policlinico di Roma Umberto I
Vai direttamente al contenuto
Umberto I - Policlinico di Roma - Accesso Area Intranet

Pago Pa

Referti online

06 9939 Nuovo numero servizio RECUP

Giornata europea del Numero Unico dell'Emergenza 112

Nuova validità della ricetta per prescrizione medica

L'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 6 marzo 2020 aveva disposto la sospensione delle attività ambulatoriali, ad eccezione delle prestazioni prenotate con codice di priorità Urgente (U) e Breve (B) nonché quelle di dialisi, oncologia ed i controlli chirurgici ed ortopedici post operatori. La numerosità delle prestazioni sospese in attesa di una nuova collocazione temporale e spaziale, necessita di una  ovvia diluizione che tenga conto delle misure per il rispetto del distanziamento di sicurezza all'interno delle strutture sanitarie.

Per una semplificazione burocratica che agevoli sia il medico prescrittore che il cittadino, è stato quindi disposto il raddoppio del tempo di durata della prescrizione della prestazione specialistica, attualmente di mesi dodici decorrenti dalla data della compilazione. Pertanto anche il decadimento della validità della ricetta passa ora da uno a due anni, qualora la prestazione non venga erogata entro i due anni.

L'estensione disposta dal nuovo decreto della Regione Lazio decorre dalla data di pubblicazione dello stesso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (19/05/2020) e si applica a tutte le prescrizioni successive al 31 dicembre 2018.

Il presente provvedimento, firmato dal Presidente Nicola Zingaretti in data 15/05/2020, è pubblicato sul sito web istituzionale della Regione Lazio.









Pubblicato sul portale il: 26/05/2020 09:41:38
Ultima modifica: 26/05/2020 09:43:55
Autore: alessandra binazzi


Torna indietro