Benvenuti nel sito del Policlinico di Roma Umberto I
Vai direttamente al contenuto
Umberto I - Policlinico di Roma - Accesso Area Intranet

Pago Pa

Referti online

06 9939 Nuovo numero servizio RECUP

Giornata europea del Numero Unico dell'Emergenza 112

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO per l’individuazione degli operatori economici da invitare ad una procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, co. 2, lett. b), D.Lgs. n. 50/2016 per l’affidamento della fornitura della strumentazione necessaria per l’esecuzione dei test di screening per le droghe d’abuso e per il dosaggio dell’alcolemia.

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

per l'individuazione degli operatori economici da invitare ad una procedura negoziata ai sensi dell'art. 36, co. 2, lett. b), D.Lgs. n. 50/2016 per l'affidamento della fornitura della strumentazione necessaria per l'esecuzione dei test di screening per le droghe d'abuso e per il dosaggio dell'alcolemia.

U.O.C. PROVVEDITORATO / U.O.S. PATRIMONIO Ufficio Acquisizioni Attrezzature Sanitarie e di Laboratorio

 

L'Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Umberto I di Roma intende esperire una gara a procedura negoziata, ex art. 36, co. 2 lett. b), del D.Lgs. 50/2016 s.m.i., per l'affidamento della fornitura della strumentazione necessaria per l'esecuzione dei test di screening per le droghe d'abuso e per il dosaggio dell'alcolemia, per un importo massimo presunto a base d'asta, soggetto a ribasso, pari a totali € 50.000,00 Iva esclusa. Con il presente avviso, pubblicato sul profilo di committente /albo-online/bandi-di-gara-e-contratti/avvisi-2019.aspx, s'intende svolgere un'indagine di mercato finalizzata all'individuazione degli operatori economici da invitare alla predetta procedura negoziata. Poiché i prodotti sotto riportati presentano caratteristiche standardizzate, la procedura sarà aggiudicata con il criterio del prezzo più basso ex art. 94, co. 4, D.Lgs. 50/2016.

ELENCO STRUMENTAZIONE CON RELATIVI REQUISITI MINIMI - LOTTO UNICO

1. N. 1 Bilancia operativa (di precisione)

  • range di misura massimo 500 g
  • risoluzione 0,01 g
  • riproducibilità 0,0015 g
  • precisione ±0,002g

2. N. 1 pHmetro con le seguenti caratteristiche (minime)

  • posizionamento da banco
  • completo di elettrodo per applicazioni generiche
  • compensazione automatica della temperatura
  • calibrazione a 3 punti
  • risoluzione di ± 0,1/ 0,01 pH
  • Accuratezza relativa pH : di ± 0,002 pH

3. N. 1 Bidistillatore (acqua ultrapura) con le seguenti caratteristiche

  • posizionamento da banco
  • erogazione acqua ultrapura tipo 1 (resistività 18,2MΩ/cm a 25°C)
  • TOC <5ppb
  • Portata minima 8 l/h

4. N. 1 Evaporatore a flusso d'azoto con le seguenti caratteristiche

  • con riscaldatore a secco
  • blocchi riscaldanti in alluminio intercambiabili
  • temperatura massima di riscaldamento 130°C
  • temperatura minima di riscaldamento +5°C sopra quella ambientale

5. N. 1 Cappa chimica a espulsione con le seguenti caratteristiche

  • ad espulsione totale (no filtri carbone)
  • larghezza cabina interna 1100 mm (minima)
  • larghezza cabina esterna 1500 mm (massima)
  • completa di supporto da terra e motore aspirante

6. N. 1 Centrifuga con le seguenti caratteristiche

  • Rotore a bracci basculanti
  • Alloggiamenti per tubi clinici convertibili a tubi da 15mL
  • Posizionamento aa tavolo
  • Velocità massima 4500 rpm
  • Termostatabile (da -10°C a +30°C).

7. N.3 set micropipette con le seguenti capacità

  • capacità 2-20μl
  • capacità 10-100 μl
  • capacità 20-200 μl
  • capacità 100-1000 μl

8. N. 1 Tavolo antivibrazione per bilancia analitica o equivalente piano antivibrazione.
9. N. 1 Riscaldatore a blocco (Termoblocco) con le seguenti caratteristiche:

  • Riscaldamento minimo +5° rispetto alla temperatura ambientale;
  • Riscaldamento massimo almeno 130°;
  • Blocchi riscaldanti in alluminio intercambiabili per provette di diametro: a)11 mm; b)16mm; c)20 mm; d)26 mm.

10. N. 1 Freezer -20°C con le seguenti caratteristiche:

  • Congelatore verticale da laboratorio con sportello anteriore e almeno 7 ripiani / cassetti
  • scorrevoli estraibili;
  • temperatura minima di -25°C;
  • capacita' minima 500 litri;
  • display digitale e controllo della temperatura tramite microprocessore;
  • fornito di sonda di temperatura per collegamento al sistema di allarme.

11. N. 1 Freezer -70°C con le seguenti caratteristiche:

  • Congelatore verticale da laboratorio con sportello anteriore e almeno 3 ripiani / cassetti
  • scorrevoli estraibili;
  • temperatura minima di -80°C;
  • capacita' minima 500 litri;
  • display digitale e controllo della temperatura tramite microprocessore;
  • fornito di sonda di temperatura per collegamento al sistema di allarme.

12. N. 1 Supercentrifuga refrigerata con le seguenti caratteristiche:

  • Centrifuga da banco. Velocità pari ad almeno 0-15000rpm.
  • la centrifuga deve essere dotata dei seguenti rotori: 

a)24 posti per eppendorf da 1,5ml (comprensivo di riduttori per eppendorf 0,2ml) (angolo  fisso);

b) piastre da 96 campioni (basculante)

c) provette tipo falcon da 15ml e 50ml (basculante);

  • la centrifuga deve essere inoltre dotata di:

- un sistema di fuoriuscita della condensa dalla camera di raffreddamento con un tubo di
drenaggio;
- un motore senza spazzole per ridurre la manutenzione;
- sistema di sicurezza che impedisce sia l'avvio del ciclo di apertura quando il coperchio non
è chiuso correttamente, sia che impedisca l'apertura quando il rotore è in movimento;
- possibilità di accedere ai campioni all'interno della centrifuga tramite sbloccaggio manuale
(es nel caso in cui ci sia una interruzione di corrente);
- range di temperatura da almeno -9 a +40°C, con una precisione di ±1,5°C;
- visualizzazione della T effettiva interna alla camera tramite display frontale
- Sistema di rilevamento di disequilibrio;
- Commutatore grpm;
- Possibilità di memorizzare almeno 5 programmi diversi.

Tutte le apparecchiature devono:
1) essere complete di tutto quanto necessario per essere correttamente e completamente utilizzate
nel rispetto ed in co0nformità con quanto previsto nel manuale d'uso;
2) possedere la certificazione CEE 93/42 o CE IVD 98/79

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

  • Possesso dei requisiti di ordine generale necessari per divenire contraente con la P.A. (non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, né incorrere in qualsiasi altra causa di esclusione e/o impedimento e/o divieto a contrattare con la P.A.);
  • Possesso dei requisiti di idoneità professionale (iscrizione alla C.C.I.A.A. per lo svolgimento di attività corrispondente a quella della procedura in oggetto).

Gli operatori economici interessati a prendere parte alla procedura di gara dovranno far pervenire, a pena di esclusione unicamente via PEC, all'indirizzo r.iazzetta@pec.policlinicoumberto1.it , la propria candidatura, mediante apposita istanza, utilizzando preferibilmente il modello allegato, con oggetto:
"Manifestazione di interesse per l'invito alla procedura negoziata, ex art. 36, c. 2 lett. b), D.Lgs. n° 50/2016, per la fornitura della strumentazione necessaria per l'esecuzione dei test di screening per le droghe d'abuso e per il dosaggio dell'alcolemia" nella quale dovranno indicare le generalità della Ditta (ragione sociale, sede legale, cod.fiscale/P.Iva, indirizzo PEC, dati anagrafici del Legale Rappresentante p.t. allegando copia del relativo documento d'identità) e dichiarare il possesso dei requisiti generali di partecipazione prescritti
dall'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, nonché della idoneità professionale per lo svolgimento di attività corrispondente a quella della procedura di gara in oggetto.

Il termine perentorio di scadenza per la presentazione delle istanze di partecipazione è fissato, a pena di automatica esclusione, alle ore 12:00 del giorno 01.04.2019.

Del recapito farà fede esclusivamente la ricevuta di consegna generata dal gestore PEC.

Costituisce causa di inammissibilità della manifestazione di interesse, la presentazione della stessa oltre il suddetto termine perentorio e/o con modalità diverse da quelle sopraindicate.

INFORMAZIONI SULLA PROCEDURA

Modalità per comunicare con la Stazione Appaltante: esclusivamente via PEC all'indirizzo r.iazzetta@pec.policlinicoumberto1.it

Modalità e termini di presentazione delle offerte saranno successivamente contenute nella documentazione che sarà inviata, unitamente alla lettera invito, all'indirizzo PEC indicato dalla ditta nella Manifestazione d'interesse.

Responsabile del Procedimento, ai sensi dell'art. 31, co. 1, del D.Lgs. n. 50/2016, per la fase di affidamento è il Dott. Raffaele Iazzetta, in servizio presso la U.O.C. Provveditorato.

Informazioni sulla procedura possono essere richieste via mail a: r.iazzetta@policlinicoumberto1.it

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse da parte degli operatori economici e costituisce, pertanto, indagine di mercato, in attuazione dei principi di pubblicità, di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, e nel rispetto di quanto disposto dall'ANAC con le Linee guida n. 4, al punto 5.1, così come aggiornate con delibera n. 206/2018. Resta stabilito sin da ora che la presentazione delle candidature non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione alle procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.

L'Azienda si riserva la facoltà di sospendere, modificare, annullare o revocare la procedura relativa al presente avviso per sopravvenute ragioni d'interesse pubblico e/o per ragioni di sua esclusiva competenza.

Il trattamento dei dati inviati dagli interessati sarà conforme alle disposizioni di cui al D.Lgs. 196/2003 s.m.i. ed al Regolamento UE 2016/679 (GDPR) per finalità unicamente connesse alla presente procedura di selezione degli operatori ed alla successiva procedura negoziata.

MODALITÀ DI PUBBLICIZZAZIONE

Il presente avviso viene pubblicato sul profilo del Committente per 15 giorni a partire dal 14/03/2019 compreso, nella sezione "Bandi di Gara e Contratti" all'indirizzo: /albo-online/bandi-di-gara-e-contratti/avvisi-2019.aspx


Documentazione da scaricare:


Per visualizzare i documenti scarica Adobe Reader

Articolo creato il: 14/03/2019 18:47:41
Ultima modifica: 14/03/2019 19:00:53
Autore: Daniele Romeo

Torna indietro